Perugia ricorda mons. Remo Bistoni nel quinto anniversario della morte (2014-2019), canonico penitenziere della cattedrale, missionario, letterato, iscritto all’Albo d’oro della città

Perugia ricorda mons. Remo Bistoni nel quinto anniversario della morte (2014-2019),  canonico penitenziere della cattedrale, missionario, letterato, iscritto all’Albo d’oro della città

Una delle figure più insigni e poliedriche di sacerdoti contemporanei, “figli” della Chiesa diocesana di Perugia-Città della Pieve, è quella di mons. Remo Bistoni (1924-2014), canonico penitenziere della cattedrale di San Lorenzo, missionario, letterato, giornalista, iscritto all’Albo d’Oro della città di Perugia nel 2009 per i suoi diversi meriti conseguiti anche nel campo culturale e in quello sociale, contribuendo allo sviluppo della comunità cittadina.

In occasione del quinto anniversario della morte di «don Remo», come in tanti lo chiamavano, la famiglia e gli amici lo ricorderanno con un incontro, in programma sabato 9 novembre (ore 17), presso la Sala del Dottorato delle Logge della cattedrale, con testimonianze dirette sulla sua indimenticabile figura di sacerdote dedito ad annunciare, attraverso la messa in pratica del Vangelo in diversi ambiti della vita ecclesiale e civile, la Misericordia e la Carità.

Ancora oggi don Remo viene ricordato per la sua infaticabile attività pastorale accanto alle maestranze di significative realtà produttive del capoluogo umbro (fu per mezzo secolo il cappellano dello Stabilimento Perugina), oltre ad essersi prodigato all’avvio e allo sviluppo di una importante attività missionaria nello stato africano del Malawi, dove si recò molte volte. Inoltre è stato per un decennio cappellano della benemerita e storica opera del Sodalizio di San Martino, seguendo con dedizione gli anziani ospitati. Conosciuto anche come letterato, attraverso apprezzate opere in prosa e in poesia, e come giornalista pubblicista, con articoli e editoriali propositivi e stimolanti, ha concorso a vario titolo alla nascita e all’affermazione del settimanale cattolico umbro La Voce e dell’emittente diocesana Radio Augusta Perusia (oggi Umbria Radio in Blu).

La facilità della scrittura, la gioiosità dell’inventiva e la tenace memoria, hanno consentito a don Remo di curare anche profili biografici di santi (Santa Veronica Giuliani) e di personaggi, tra i quali l’arcivescovo Giovanni Battista Rosa e don Federico Vincenti, che ebbe nel 1998 l’onorificenza di “Giusto delle Nazioni” per la sua attività, svolta con altri preti, di salvataggio degli ebrei negli anni della persecuzione. Di grande interesse sono anche le sue rievocazioni storiche, ricche di date e personaggi come “Una Chiesa presente. Passaggio del fronte nel territorio della diocesi perugina 1943-1944”.

All’incontro in ricordo di don Remo interverranno il cardinale Gualtiero Bassetti, il vicario episcopale della Prima Zona pastorale dell’Archidiocesi mons. Saulo Scarabattoli, suo successore alla guida dell’associazione “Amici del Malawi”, don Marco Briziarelli, attuale presidente di quest’associazione, e Gino Puletti, che ricorderanno l’attività missionaria di mons. Bistoni. Inoltre interverranno il prof. Sandro Allegrini, che parlerà dell’opera letteraria del noto sacerdote, e la prof.ssa Isabella Giovagnoni, che leggerà alcuni brani in prosa o in versi tratti dalle opere di Bistoni, letture intervallate da momenti musicali.