Celebrazioni per l’VIII centenario della fondazione del Monastero delle Clarisse di Sant’Erminio

Celebrazioni per l’VIII centenario della fondazione del Monastero delle Clarisse di Sant’Erminio

Il 28 luglio 2018 sono iniziate le celebrazioni per l’VIII centenario della fondazione del Monastero delle Clarisse di Sant’Erminio (già di Monteluce). Data ufficiale di nascita del monastero delle clarisse di Monteluce è infatti il 1218, in cui Glotto di Monaldo fece donazione al legato apostolico di un pezzo di terra “pro mulieribus ibidem commorantibus”, affinché vi potessero costruire un proprio insediamento. Il monastero nel 1299 ricevette il solenne “privilegium pauperitatis” con il riconoscimento della sua natura strettamente legata al movimento di Chiara d’Assisi. A seguito dell’espulsione delle religiose nel XIX secolo, il monastero è stato trasformato in ospedale cittadino e le Clarisse si sono trasferite nell’attuale sede di Sant’Erminio.

In occasione dell’VII centenario, la Penitenzieria Apostolica ha concesso la possibilità di lucrare l’indulgenza plenaria, l’11 di ogni mese, fino al 27 luglio 2019. Oltre la Confessione, la Comunione e le preghiere per le intenzioni del Papa, è richiesta la visita alla chiesa conventuale “in forma di pellegrinaggio” e la partecipazione a una celebrazione, o la sosta per uno spazio di tempo congruo in meditazione, “concludendo con l’Orazione domenicale (il Padre nostro), il Simbolo della Fede e le invocazioni della B. V. Maria, di S. Francesco e di S. Chiara”.

Decreto della Penitenzieria apostolica in latino

Decreto della Penitenzieria apostolica nella traduzione italiana