Perugia: Presentazione del volume Visioni transumane. Tecnica, salvezza, ideologia di Antonio Allegra presso la Biblioteca del Convento di Monteripido

Perugia: Presentazione del volume Visioni transumane. Tecnica, salvezza, ideologia di Antonio Allegra presso la Biblioteca del Convento di Monteripido

Tra i vari eventi culturali sul tema dell’umano programmati nell’Anno pastorale 2017-2018 dell’Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve, che vede impegnato l’Ufficio diocesano per la Pastorale universitaria insieme all’Associazione culturale “Beata Colomba”, quello della presentazione del volume di Antonio Allegra dal titolo: Visioni transumane. Tecnica, salvezza, ideologia (Orthotes Editrice, maggio 2017). L’ultima fatica letteraria del prof. Allegra, nato 52 anni fa a Barcellona, docente di Storia della Filosofia all’Università per stranieri del capoluogo umbro, sarà presentata venerdì 27 ottobre, alle ore 16.30, presso la Biblioteca del Convento Monteripido di Perugia. Interverranno gli accademici Flavia Marcacci, della Lateranense di Roma, e Samek Lodovici, della Cattolica di Milano. Modererà i lavori Andrea Possieri, dell’Università degli Studi di Perugia.

Il tema trattato dall’autore di Visioni transumane è teoricamente ed eticamente cruciale perché esso riguarda, in realtà, l’immagine che abbiamo e proponiamo dell’uomo. Questo libro analizza storia, preistoria e ideologia delle narrazioni transumaniste, che funzionano come un’ambiziosa mitologia sul potere della tecnica in nome della redenzione da una condizione umana percepita come intollerabile o addirittura nefasta. La tecnica (oppure la natura, nelle versioni propriamente postumaniste) risulta essere il surrogato di visioni religiose o ideologiche: e dunque il postumano, in una delle sue molteplici versioni, rischia di essere la vera fede comune dei prossimi decenni.