Perugia: giovani, mondo del lavoro e della solidarietà, università e media al centro degli eventi del fine settimana

Perugia: giovani, mondo del lavoro e della solidarietà, università e media al centro degli eventi del fine settimana

Il secondo fine settimana di aprile, nella comunità diocesana di Perugia-Città della Pieve, sarà caratterizzato da diversi importanti eventi culturali e sociali che vedono al centro i giovani, il mondo del lavoro e della solidarietà, l’università e i media.
Il contributo della stampa cattolica al Festival internazionale del giornalismo.
L’Ucsi Umbria (Unione cattolica stampa italiana) segnala due appuntamenti nell’ambito del Festival internazionale del giornalismo (Perugia, 11-15 aprile): venerdì 13 (ore 16) e domenica 15 (ore 10), entrambi ospitati nella Sala “S. Francesco” del palazzo arcivescovile dedicati a temi molto attuali: Immigrazione: per una “comunicazione positiva”; Fake news e post-verità: LII Giornata mondiale delle comunicazioni sociali. Oltre al vescovo ausiliare e delegato Ceu per le comunicazioni sociali, mons. Paolo Giulietti, interverranno qualificati esperti e operatori dei media. Domenica 15 (ore 11.30), in cattedrale, si terrà la messa per i giornalisti presieduta da padre Francesco Occhetta SJ, assistente Ucsi.
La Giornata nazionale dell’Università Cattolica Sacro Cuore.
Sempre domenica è la Giornata nazionale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore dedicata al tema: “Eredi e innovatori. I giovani protagonisti della storia”, che sarà vissuta con momenti di sensibilizzazione nelle parrocchie. «Quest’Università – evidenzia mons. Giulietti – continua il suo impegno per la formazione di giovani preparati culturalmente e disposti ad assumere responsabilità in campo sociale ed ecclesiale. Il valore della sua proposta è confermato da una costante crescita delle immatricolazioni negli ultimi anni. È pertanto importante ricordare alle comunità locali il ruolo di questa istituzione e invitarle a sostenerla con la preghiera e con segni di generosità-solidarietà in occasione delle celebrazioni festive».
La Giornata diocesana di formazione per gli animatori umbri dei Gr.Est. (Gruppi Estivi) d’Oratorio.
Promossa dall’Ufficio per la Pastorale giovanile, dal Coordinamento Oratori dell’Archidiocesi e dall’Anspi, la consueta Giornata diocesana di formazione per animatori, educatori e coordinatori d’oratorio in vista del Gr.Est. (Gruppo Estivo) si terrà domenica 15 aprile (ore 8.30-16.30), presso il Centro Congressi “A. Capitini” di Perugia, dedicata al tema del sussidio 2018: “Gulliver viaggi d’estate”. Questa Giornata di formazione, giunta alla sua 8a edizione, è rivolta a tutti gli operatori e responsabili delle attività estive parrocchiali dell’Umbria, sottolineano i promotori nel precisare che essa rientra nell’ambito della formazione obbligatoria per gli studenti i cui istituti scolastici hanno siglato la convenzione con Diocesi o Anspi per la possibilità di favorire l’alternanza scuola-lavoro durante il Gr.Est. Alla Giornata si sono iscritti già 300 animatori, che «vivono insieme e con gioia questo appuntamento in preparazione del grande impegno estivo – spiega don Riccardo Pascolini, responsabile del Coordinamento Oratori Perugini –, quello di offrire il loro servizio a oltre 4.000 fanciulli e adolescenti dell’intero comprensorio perugino. I momenti di formazione dedicati agli animatori d’Oratorio e di Gr.Est. si stanno moltiplicando a livello diocesano e regionale, perché è fondamentale che i ragazzi, oltre alla disponibilità e ad un cuore oltremodo generoso, possano anche avere un supporto di esperienze e conoscenze adeguato, un vero e proprio bagaglio formativo a tutti gli effetti». Atteso a questa Giornata è il cardinale Gualtiero Bassetti, che presiederà la messa domenicale (ore 12).
La Festa del lavoro e della solidarietà nella zona industriale di San Sisto.
Il cardinale Bassetti sarà nel pomeriggio alla Festa del lavoro e della solidarietà nella zona industriale di San Sisto, presso l’antica cappella dell’Assunta (via Sacconi), nelle vicinanze dell’Emporio Caritas “Divina Misericordia” sorto nel 2016. E’ un servizio di rilevanza sociale che nel 2017 ha rilasciato 317 tessere famiglia, più 48 tessere baby, per un totale di 1.121 persone assistite, accolte il lunedì, mercoledì e sabato da 36 volontari. L’Emporio, nell’ultimo anno, ha distribuito 90 tonnellate di prodotti di prima necessità. Quella di domenica è una «festa di popolo» voluta dal parroco don Claudio Regni, pensata per celebrare il secondo anniversario della nascita dell’Emporio per famiglie di lavoratori disoccupati o in cerca di occupazione, soprattutto per richiamare l’attenzione sui temi del lavoro e della solidarietà, oltre a raccogliere fondi per il restauro della cappella dell’Assunta, «un piccolo segno – la definisce don Claudio – della presenza di Dio in una zona piena di tante realtà lavorative». Questa festa sarà nel “cuore pulsante” dell’area produttiva più importante dell’Archidiocesi con oltre 400 aziende, che avrà inizio al mattino (ore 9.30) con le iscrizioni alla “passeggiata ecologica in bici” (partenza e arrivo davanti alla cappella dell’Assunta). Nel pomeriggio (ore 14.30) ci sarà l’appuntamento più atteso per i bambini dai 3 ai 10 anni: “Pompieropoli – Gioco pompiere per un giorno”, presso il piazzale di Bragiola. A seguire (ore 17.30) la premiazione del Primo Torneo di Calcio a 5 delle aziende della zona industriale e la messa (ore 18) per tutte le aziende del perugino presieduta dal cardinale Bassetti, che parlerà di “Lavoro e Solidarietà”.
Com. stampa a cura di Riccardo Liguori /