Perugia: In 600 all’8a Giornata diocesana di formazione degli animatori, educatori e coordinatori d’Oratorio in vista dei Gr.Est.2018 “Gulliver viaggi d’estate” con il cardinale Gualtiero Bassetti. Don Riccardo Pascolini, responsabile del Coordinamento Oratori Perugini: «Una realtà aperta, accogliente, integrante, che vede la partecipazione di tantissimi bambini di diverse religioni»

Perugia: In 600 all’8a Giornata diocesana di formazione degli animatori, educatori e coordinatori d’Oratorio in vista dei Gr.Est.2018 “Gulliver viaggi d’estate” con il cardinale Gualtiero Bassetti. Don Riccardo Pascolini, responsabile del Coordinamento Oratori Perugini: «Una realtà aperta, accogliente, integrante, che vede la partecipazione di tantissimi bambini di diverse religioni»

            Alla Giornata diocesana di formazione degli animatori, educatori e coordinatori d’Oratorio in vista delle attività dei Gruppi Estivi (Gr.Est.) di domenica 15 aprile (ore 8.30-16.30), presso il Centro Congressi “Capitini” di Perugia, gli iscritti hanno superato il numero di 600 provenienti dalle 110 realtà oratoriali dell’Umbria.

 

Il volto giovane dell’estate e della Chiesa.

«Gli oratori e i Gr.Est sono il volto giovane dell’estate e della Chiesa umbra», commenta don Riccardo Pascolini, responsabile del Coordinamento Oratori Perugini, organismo che insieme all’Ufficio diocesano per la Pastorale giovanile e all’ANSPI (Associazione Nazionale San Paolo Italia) ha organizzato questa Giornata in cui, oltre ai laboratori per la formazione degli animatori, sarà presentato il tema del sussidio del Gr.Est. 2018 curato dalla stessa ANSPI: “Gulliver viaggi d’estate”, liberamente ispirato al romanzo di Jonathan Swift. «Il lancio del tema dell’attività estiva e la formazione animatori, sia a livello diocesano che regionale – prosegue il sacerdote –, ha visto negli anni un afflusso sempre più significativo di ragazzi che spesso sono i primi a coinvolgere e ad appassionare le loro parrocchie, con la freschezza e l’energia proprie della loro età».

 

La bellezza dello stare insieme condividendo giochi, esperienze e qualche fatica.

Il Gr.Est. «è il tempo in cui centinaia di ragazzi – evidenzia don Pascolini –, accompagnati e guidati dai propri parroci, coordinatori ed educatori, attraverso storie sempre nuove dal significato profondo e sempre desunte da racconti di narrativa di primissimo livello, comunicano ai loro “fratellini più piccoli” la bellezza dello stare insieme condividendo giochi, esperienze, iniziative, attività, qualche fatica e tanta gioia».

 

Il Gr.Est. un servizio di rilevanza sociale offerto a oltre 4.000 fanciulli e adolescenti.

Questa Giornata di formazione è per centinaia di giovani «l’appuntamento in preparazione del grande impegno estivo – ricorda il responsabile del Coordinamento Oratori –, quello di offrire il loro servizio a oltre 4.000 fanciulli e adolescenti dell’intero comprensorio perugino». I Gruppi Estivi sono attività di rilevanza anche sociale i cui animatori, educatori e coordinatori necessitano di una formazione periodica per «rispondere al bisogno che tante famiglie esprimono sul territorio di una proposta educativa, aggregativa e di accoglienza per i propri figli nel tempo dell’estate, quando i genitori ancora lavorano». A precisarlo è sempre il responsabile del Coordinamento Oratori Perugini, che aggiunge: «i Gr.Est. favoriscono anche la crescita di ambienti educativi territoriali, perfettamente radicati nel contesto sociale di riferimento, in cui alla competenza qualificata di coordinatori ed educatori si affianchi l’impegno volontario e gratuito di tanti giovani adolescenti, che spendono il proprio tempo libero a servizio della vita e della propria crescita personale».

 

Il valore aggiunto del Gr.Est. sono i giovani volontari nel vivere un serio impegno di servizio.

«Il vero valore aggiunto del Gr.Est. – spiega don Riccardo Pascolini – sono i giovani volontari che nel tempo di chiusura della scuola superiore vivono un serio impegno di servizio nella prospettiva di una crescita formativa personale integrale che spazi dall’acquisizione di nuove competenze, all’esercizio delle proprie capacità relazionali, dalla conoscenza dell’altro alla scoperta di se stessi, nei propri limiti ma soprattutto e per fortuna nei propri talenti. La dimensione religiosa traspare nel clima educativo del contesto oratoriale in cui ogni Gr.Est. si realizza: l’affluenza e la continua partecipazione di tantissimi bambini di diverse religioni testimonia, in questo senso, l’apertura, l’accoglienza e la preziosa capacità di integrazione che naturalmente si vive in oratorio e che le famiglie sperimentano».

 

Il programma della Giornata “Gulliver viaggi d’estate”.

Il programma della Giornata di formazione prevede al mattino uno spettacolo di animazione volto a presentare il sussidio ANSPI “Gulliver viaggi d’estate”. A mezzogiorno è atteso il cardinale Gualtiero Bassetti che porterà ai partecipanti il suo saluto e il suo incoraggiamento, celebrando con loro la Santa Messa domenicale. Dopo il pranzo si terranno i laboratori di formazione per gli animatori dei Gr.Est.